Condizioni di vendita e di consegna

Validità
Il contratto è concluso con il ricevimento della conferma scritta del fornitore che accetta l'ordinazione (conferma d'ordine). Le presenti condizioni di vendita e di consegna sono vincolanti in ogni caso. Eventuali condizioni di tenore diverso del committente sono valide soltanto se accettate espressamente per iscritto dal fornitore.

Volume delle consegne e dei servizi
Le forniture e i servizi sono elencati nella conferma d’ordine ovvero negli eventuali allegati acclusi. Qualsiasi accordo accessorio o modifica richiede per la sua validità la forma scritta del fornitore.  La produzione di articoli speciali potrebbe essere soggetta all’obbligo di acquisto di quantità minori o superiori massime del 10%.

Prezzi
Tutti i prezzi si intendono netti, esclusa IVA, franco stabilimento, senza imballaggio né costi di trasporto al netto di ogni sconto. Il fornitore si riserva di adeguare il prezzo se tra il momento dell'offerta e dell'adempimento contrattuale dovessero cambiare i livelli salariali o i prezzi dei materiali.  L’importo minimo di fatturazione è pari a CHF 100.00.

Condizioni di pagamento
I pagamenti devono avvenire al netto senza deduzione di sconti, spese, tasse, imposte e similari, e sono da corrispondere sul conto corrente indicato dal fornitore. Il termine di pagamento è specificato nella conferma d’ordine Se il committente non si attiene ai termini di pagamento convenuti, a partire dalla scadenza concordata gli saranno computati, senza preavviso, interessi ad un tasso maggiore di 4 punti percentuali del rispettivo CHF-LIBOR trimestrale. La vendita a clienti sconosciuti o alle persone che in passato non hanno rispettato gli obblighi di pagamento avviene soltanto con pagamento anticipato.

Termini di consegna
I termini di consegna e per i servizi sono impegnativi solo se esplicitamente confermati per iscritto dal fornitore. Il termine di consegna decorre dal momento della notifica della conferma d’ordine, ma non prima che il committente abbia fornito tutta la necessaria documentazione eventualmente richiesta. Il termine di consegna si ritiene rispettato se alla sua scadenza l’oggetto della fornitura ha lasciato lo stabilimento oppure se al committente è stato inviato l'avviso di merce pronta.
Il termine di consegna subisce una proroga adeguata:
a) se il fornitore non riceve tempestivamente le indicazioni necessarie per l'adempimento del contratto, oppure se il committente le modifica successivamente e così facendo causa un ritardo delle consegne o dei servizi;
b) se sorgono impedimenti che il fornitore non può evitare nonostante tutte le possibili precauzioni, indipendentemente dal fatto che abbiano origine da lui stesso, dal committente oppure da terzi. Questi impedimenti possono per esempio essere gravi disturbi operativi, guasti alle macchine, incidenti, ritardi nelle consegne, fornitura errata delle necessarie materie prime, eventi bellici o catastrofi naturali.
Il committente ha diritto a un’indennità di mora per il ritardo delle consegne, se è dimostrato che il ritardo è da imputare al fornitore e se il committente può dimostrare che ha subito danni in seguito a questo ritardo. Se al committente viene messa a disposizione una consegna sostitutiva, non è dovuta nessuna indennità di mora.  L'indennità di mora per ciascuna settimana intera di ritardo ammonta al massimo allo 0,5 %, e complessivamente non oltre il 5 %, calcolato sul prezzo contrattuale della parte di fornitura in ritardo. Le prime due settimane di ritardo non danno diritto a nessuna indennità di mora.  In caso di forniture o servizi ritardati il committente non può far valere altri diritti o pretese, salvo quanto esplicitamente fissato ai punti di cui sopra. Queste restrizioni non valgono in caso di dolo o negligenza grave del fornitore, tuttavia valgono in caso di dolo o di colpa grave di persone ausiliarie del medesimo.

Materiale messo a disposizione
Le parti messe a disposizione dal cliente alla Zeitler saranno consegnate franco fabbrica. La Zeitler declina qualsiasi responsabilità qualora le suddette parti vengano fornite in ritardo, in quantità insufficiente oppure si presentano difetti. Il cliente mette a disposizione della Zeitler un quantitativo eccedente precedentemente concordato, in modo da permetterle una lavorazione senza interruzioni. La Zeitler declina qualsiasi responsabilità circa la funzionalità e gli eventuali difetti tecnici delle parti messe a disposizione. La Zeitler si riserva il diritto di rifiutare l’installazione dei materiali messi a disposizione, qualora non soddisfino i requisiti di qualità e le specifiche tecniche richieste dalla Zeitler stessa. In questo caso il cliente sarà obbligato a rimborsare alla Zeitler i costi aggiuntivi da ciò risultanti. Gli eventuali requisiti di prova e di qualità stabiliti dal cliente sono vincolanti per la Zeitler (EMS).

Utensili
Gli utensili impiegati per realizzare delle versioni speciali vengono calcolati proporzionalmente in base ai prezzi precedentemente indicati. Questi utensili rimangono di proprietà del fornitore.

Withdrawal of goods
Goods, which were delivered correctly by Zeitler, will be withdrawn by Zeitler only after prior agreement. In the case of a goods return agreed with Zeitler, the following must be observed:

  • On the accompanying document, the customer must indicate with which Zeitler contact partner the return shipment has been agreed, together with the delivery note number.
  • A withdrawal of goods is only possible for entire packaging units, which are originally packaged and part of the current sales program of Zeitler. Returns of goods, which are no longer part of Zeitler’s assortment, are discarded without refund
  • Returned goods must be in perfect, sellable condition. Defective goods are discarded without refund.
  • Custom-made products are not taken back.

If the returned goods meet the above-mentioned conditions, 80% of the invoiced net price of the returned goods will be refunded to the customer. Transport costs are not refundable.

Garanzia, responsabilità civile per vizi
il periodo di garanzia concesso su materiali difettosi, errori di costruzione ed esecuzione lacunosa dei lavori è di 24 mesi a decorrere dalla spedizione della merce dalla fabbrica. Se la fornitura viene ritardata per motivi non imputabili al fornitore, il periodo di garanzia termina comunque dopo 24 mesi dall'avviso di merce pronta alla spedizione. Su richiesta scritta del committente il fornitore si impegna a riparare o a sostituire, a propria discrezione e il più rapidamente possibile, tutti i pezzi che durante il periodo di garanzia siano provatamente difettosi o inservibili a causa di materiale scadente, difetti di progettazione o d'esecuzione. I pezzi sostituiti diventano di proprietà del fornitore e dovranno a richiesta essergli restituiti porto franco. Sono considerate garantite soltanto le caratteristiche indicate come tali nella conferma d’ordine del fornitore e nei relativi cataloghi. Sono esclusi dalla garanzia e dalla responsabilità del fornitore i danni non provatamente causati da materiale scadente, difetti di costruzione o di esecuzione. Il periodo di garanzia termina anticipatamente se il committente oppure terzi effettuano modifiche o riparazioni in modo non professionale o se il committente, dopo la comparsa di un vizio, non prende immediatamente tutti i provvedimenti necessari per ridurre al minimo il danno e non dà al fornitore la possibilità di eliminare il vizio. Il committente non può far valere altri diritti o pretese per difetti di materiale, di costruzione o di esecuzione né per la mancanza di qualità garantite, ad eccezione di quanto esplicitamente fissato nei commi summenzionati. La Zeitler esegue dei test sulla compatibilità elettromagnetica conformemente alle norme e alla legislazione vigenti. Durante questi test, l’elemento oggetto del test potrebbe subire dei danni. Le apparecchiature e gli impianti che si trovano nei laboratori del fornitore e che non sono di sua proprietà non sono assicurati contro i furti e gli incendi. Per questo motivo la Zeitler declina qualsiasi responsabilità per danni materiali e/o alle persone che potrebbero sorgere nel corso dei test sulla compatibilità elettromagnetica.

Esclusione di altre responsabilità del fornitore
Tutti i casi di violazione di contratto e loro conseguenze legali nonché tutti i diritti del committente, indipendentemente dal motivo legale per i quali vengono avanzati, sono regolati dalle presenti condizioni in modo esauriente. In particolare sono escluse tutte le pretese non esplicitamente menzionate per risarcimento danni, riduzioni di prezzo, risoluzione del contratto o recesso dallo stesso. In nessun caso il committente può far valere diritti di risarcimento di danni non riguardanti l'oggetto stesso della fornitura, in particolare danni per mancata produzione, mancato utilizzo, mancate ordinazioni, mancato guadagno nonché altri danni diretti o indiretti.Queste restrizioni non valgono in caso di dolo o negligenza grave del fornitore, tuttavia valgono in caso di dolo o di colpa grave di persone ausiliarie del medesimo.

Foro competente e diritto applicabile
Viene applicato il diritto svizzero. Il foro competente è Lucerna.